Attività

Jobpratica Attività



Lo staff di Job Pratica propone un programma che ha l´obiettivo di integrare il consiglio orientativo e formativo degli insegnanti con una panoramica sul mondo dell’orientamento scolastico e sul mondo del lavoro, utilizzando strumenti articolati.

Gli obiettivi sono:
  • supportare gli studenti nella scelta consapevole del percorso di studio più adeguato;
  • mettere in luce, attraverso uno strumento appositamente costruito, i tratti dipersonalità, le abilità e le aree in cui lo studente è maggiormente portato;
  • indagare le probabilità di successo scolastico suddivise per aree disciplinari;
  • offrire ai genitori strumenti e strategie per supportare la/il figlia/o nella scelta del percorso di studio e nella fase di transizione tra scuola secondaria di I grado e II grado

Ai genitori invece sono dedicati degli incontri formativi con l’obiettivo di:
  • prendere consapevolezza delle aspettative nei confronti dei figli;
  • supportare in modo efficace la scelta scolastica;
  • maturare un atteggiamento di responsabilità come guida che accompagna i figli nella scelta
Partecipanti
Studenti delle classi II e III della Scuola Secondaria di I grado


Genitori degli studenti

Tipologie di intervento
  • incontri formativi con i genitori,
  • somministrazione di test,
  • colloqui personali,
  • sessioni di tutoraggio.





Lo staff di Job Pratica propone un programma di orientamento e formazione che consente di:
  • conoscere l’offerta formativa dei diversi atenei del territorio;
  • approfondire la concreta spendibilità dei titoli accademici e le strategie per fare una scelta consapevole senza rinunciare ai propri desideri e alle proprie inclinazioni;
  • perfezionare il proprio metodo di studio soprattutto in previsione della tipologia d’impegno richiesta dal percorso accademico scelto;
  • rafforzare la conoscenza del proprio mondo interiore, delle proprie potenzialità e delle strategie per il superamento dei propri limiti;
  • esaminare la struttura di un test d’ingresso, approfondendo le regole per svolgerlo al meglio delle proprie possibilità tramite simulazioni in aula guidate da professionisti del settore;
  • individuare il corso di studio più adatto alle proprie inclinazioni;
  • disporre di una mappatura delle probabilità di successo accademico suddivise per aree disciplinari (scientifico-tecnica, umanistica, psicosociale, artistica, giuridica, economica,…) basata su un modello e alcuni strumenti di misura scientificamente fondati;
  • acquisire autonomia nel pianificare un progetto professionale coerente con gli studi intrapresi. 

Partecipanti
  • studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti di Istruzione Superiore
  • studenti che intendono cambiare il corso di studi

Tipologie di intervento
  • somministrazione di test,
  • colloqui personali,
  • sessioni di tutoraggio.

Descrizione dell’intervento
Il programma proposto si suddivide nelle seguenti fasi:

Prima fase: INCONTRO CON GLI STUDENTI E I GENITORI
incontro di presentazione sugli aspetti legati alla scelta accademica e lavorativa


Seconda fase: SCREENING
applicazione di uno strumento appositamente progettato per indagare le attitudini e alcuni tratti di personalità rilevanti per il successo accademico e lavorativo
 
Terza fase: RESTITUZIONE
restituzione del test

colloquio personale di restituzione con lo studente

commento degli esiti con uno specialista, con particolare attenzione a quanto emerso nelle diverse aree di indagine in ordine al successo accademico e professionale.






I grandi mutamenti in atto nel mercato del lavoro hanno determinato un forte impatto sui metodi di ricerca e selezione del personale. Le aziende, infatti, se da un lato hanno sempre più bisogno di flessibilità, dall’altro formulano richieste sempre più specifiche e circostanziate.
In questo panorama la ricerca del personale con l’utilizzo del web e dei social media assume sempre più importanza, mentre la selezione del personale assume un ruolo centrale nell’ambito della gestione aziendale. In tal senso, Job Pratica propone alle Aziende delle procedure standardizzate in grado di valutare, oltre ai dati oggettivi, le reali attitudini e capacità delle risorse umane, utilizzando gli strumenti più avanzati per la ricerca delle candidature, le più moderne tecniche di selezione e i migliori test psicometrici.





Lo staff di Job Pratica utilizza i migliori strumenti psicometrici e le più aggiornate tecniche per valutare:

  • il grado di adeguatezza del ruolo nell’organigramma aziendale
  • la rilevazione e valutazione delle attitudini
  • la valutazione del potenziale
  • l’analisi delle risorse disponibili per la verifica del possesso di determinate capacità
  • l’individuazione dei bisogni formativi in modo mirato
  • la verifica del possesso delle capacità necessarie per ricoprire posizioni diverse (orientamento, sviluppo, piani di carriera, rotazioni)
  • i processi di selezione interni/esterni
  • il processo di verifica dell’architettura organizzativa dell’impresa
  • l’audit a seguito di esigenze derivanti da ristrutturazioni, fusioni, acquisizioni, collocazione di personale ed esuberi





La formazione è un importante strumento che un’azienda ha per essere competitiva. Una maggiore flessibilità professionale dei propri collaboratori si può ottenere prevalentemente attraverso lo sviluppo e il potenziamento delle risorse umane.

La formazione consente all´organizzazione di diffondere il proprio piano strategico e di motivare i collaboratori a svolgere nel miglior modo possibile le loro attività tenendo ben presente gli obiettivi da raggiungere.

Il processo formativo può assumere un ruolo fondamentale per:
  • far acquisire conoscenze e competenze ai collaboratori;
  • colmare eventuali lacune a causa di cambiamenti interni o esterni;
  • creare piani di valorizzazione e sviluppo dei talenti.

La formazione, inoltre, ha il vantaggio di gratificare i propri collaboratori i quali vedono l’azienda investire sul loro futuro professionale. Una programmazione formativa nel lungo periodo, può portare all´azienda un vantaggio competitivo.

È quindi importante seguire i seguenti step:
  1. Analisi dei bisogni;
  2. Progettazione ed erogazione dell’intervento formativo;
  3. Valutazione dei risultati ottenuti;
  4. Revisione del processo.
La qualità dei percorsi formativi organizzati da Job Pratica è frutto di un attento e continuo monitoraggio dei suddetti step e di una accurata e precisa selezione del personale docente.

Aree formative
  • Persone e Organizzazioni
  • Marketing, Vendita e Servizio al Cliente
  • Digital Marketing & ICT






Riqualificazione e ricollocamento professionale.
 
Lo staff di Job Pratica ha messo a punto una innovativa ed efficace metodologia di Outplacement affiancando e supportando individualmente e in gruppo i lavoratori nella ricerca di una nuova occupazione, nel sapersi promuovere mediante strumenti idonei al proprio profilo, “assorbendo” i fallimenti grazie a una rinnovata fiducia, scegliendo, compatibilmente con il contesto di appartenenza, il “tipo di attività” percepita quale compatibile con il proprio percorso, individuando la propria strada e “sfoderando” il coraggio di sperimentare vie traverse per raggiungerla e per percorrerla fino all’unico o ai mille traguardi possibili.